LE OSTRICHE COME ALLEATE CONTRO L'INQUINAMENTO

Ieri noi di Passione Animali abbiamo scelto di salvare e riportare in libertà 25 ostriche e sicuramente alcuni di voi si staranno domandando... "Ostriche?! Perché???"
Perché sono creature di questo mondo e noi non
facciamo distinzioni!

LE OSTRICHE COME ALLEATE CONTRO L'INQUINAMENTO - Passione Animali
Qui potete ammirare una loro foto poco prima di rilasciarle nelle acque portoghesi


Ma oltre ciò lo sapevate che le ostriche sono grandissime alleate contro l'inquinamento? Ora vi spiegheremo come lo abbiamo scoperto attraverso i ragazzi e le ragazze di Billion Oyster Project, che ringraziamo per averci fatto scoprire ciò che stiamo per condividere a breve con voi.

COS'È BILLION OYSTER PROJECT?

LE OSTRICHE COME ALLEATE CONTRO L'INQUINAMENTO - Passione Animali

Billion Oyster Project è stato fondato nel 2014 da Murray Fisher e Pete Malinowski, che immaginavano un porto di New York sano e ricco di biodiversità - e che condividevano la convinzione che il restauro senza educazione è temporaneo.

Murray e Pete si sono incontrati alla The Urban Assembly New York Harbor School, dove Murray era direttore e Pete insegnava acquacoltura. I due hanno scoperto che quando agli studenti viene data una vera responsabilità, come aiutare a ripristinare un porto degradato di New York, si attivano per l'occasione con grande entusiasmo. Il Billion Oyster Project ha ampliato questa idea — offrendo agli studenti delle scuole pubbliche, ai volontari, agli scienziati della comunità e ai ristoranti l'opportunità di conoscere la ricca storia delle ostriche di New York e di guidare il movimento per ripristinarla.

Quello che è iniziato come un progetto della Harbor School è cresciuto in un'iniziativa di tutta la città nei cinque quartieri. Collaborano con 10.000 volontari, più di 6.000 studenti, 100 scuole di New York e 75 ristoranti!
(Il Billion Oyster Project crea barriere di ostriche usando le conchiglie raccolte dai ristoranti)

Il loro obiettivo? Entro il 2035 vogliono ripristinare un miliardo di ostriche nel porto di New York!

PERCHÉ LE OSTRICHE?

Un'ostrica adulta può filtrare fino a quasi 200 litri di acqua al giorno! L'evidenza storica delle ostriche, combinata con la reputazione dell'ostrica come "ingegnere dell'ecosistema", ci fa comprendere perché e quanto abbiamo bisogno di loro particolarmente in questo periodo storico.

Le barriere di ostriche favoriscono la biodiversità

Come le barriere coralline, le barriere di ostriche forniscono un habitat naturale per centinaia di specie. Le ostriche crescono l'una sull'altra, creando un'infrastruttura resistente per una vivace città subacquea di fauna marina. Le barriere coralline sono per l'oceano quello che gli alberi sono per la foresta.

LE OSTRICHE COME ALLEATE CONTRO L'INQUINAMENTO - Passione Animali

Le ostriche filtrano l'acqua

Le ostriche filtrano l'acqua mentre si nutrono, il che aiuta a ripulire l'acqua e a rimuovere alcune sostanze inquinanti, tra cui l'azoto. Questo è molto importante per un ecosistema marino, perché l'eccesso di azoto provoca fioriture algali che impoveriscono l'acqua di ossigeno e creano "zone morte".

Le barriere di ostriche sono una barriera naturale contro le tempeste

Gli enormi sistemi di scogliere di ostriche nel porto di New York erano una volta una difesa naturale contro i danni delle tempeste — ammorbidendo il colpo delle grandi onde, riducendo le inondazioni e prevenendo l'erosione.

Oggi, il Governor's Office of Storm Recovery (GOSR) sta implementando l'infrastruttura verde costiera attraverso il Living Breakwaters Project per imitare i sistemi di scogliere che una volta esistevano al largo del sud di Staten Island. Il Billion Oyster Project installerà ostriche sopra e intorno all'infrastruttura progettata da SCAPE Landscape Architecture.

 

In conclusione le ostriche sono veramente delle formidabili alleate e ci teniamo a scrivere che non abbiamo creato questo articolo per alimentare un discorso specista ma per diffondere pura e sana informazione su creature di cui quasi nessuno sa nulla e che in realtà sono grandi alleate in questo mondo.
Salviamole dalla tavola di qualcuno e riportiamole nel loro habitat naturale, con le dovute precauzioni riguardo le loro necessità prima di introdurle in natura, così oltre che salvarle aiuteremo anche noi e il pianeta che ci ospita!

LE OSTRICHE COME ALLEATE CONTRO L'INQUINAMENTO - Passione Animali
Un'ultima foto del meraviglioso oceano portoghese in cui sono state liberate le 25 ostriche

 

Se ti è piaciuto l'articolo CONDIVIDILO ed entra a far parte del nostro gruppo Facebook ufficiale cliccando QUI!

laissez un commentaire