IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO

IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali


Ti sei deciso: dopo tanto tempo a pensarci, a guardare foto di adorabili cuccioletti, a immaginarti trascorrere lunghe ore sul divano cullato dalle fusa è arrivato il momento. Un gattino farà presto parte della famiglia.


Ma se il momento di accogliere un cucciolo in casa è sempre emozionante, certamente porta con sé alcuni dubbi: cosa posso fare per far sentire a casa il nuovo micino? Cosa dovrò comprare se si tratta del mio primo gatto? Come dovrò comportarmi nel suo primo giorno a casa?

IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali


Domande lecite e noi siamo qui per aiutarvi a rendere
l’arrivo del vostro primo gatto un momento indimenticabile. Ecco quindi 10 consigli:


1) Dotarsi del kit del perfetto padrone di gatto, che comprende:
    • un comodo trasportino 
    • una lettiera di dimensioni adeguate e sabbietta in abbondanza
    • ciotole per cibo e acqua. I gatti non bevono molto e non amano l’acqua stagnante, quindi meglio mettere loro a disposizione una ciotola che fornisca sempre acqua fresca.
    • Pappa umida e secca
    • Procurati una morbida cuccia in peluche che gli assicuri un posticino tutto suo dove dormire - anche se questo non gli impedirà di ronfare in qualsiasi altro angolo della casa!

      IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali

      2) Controlla la casa e rimuovi eventuali pericoli come eventuali piante velenose per i gatti. Tra le più comuni piante d’appartamento pericolose per i gatti ci sono oleandri, rododendro, stelle di natale, gigli, ortensie, giacinti, edera e diffenbachia amoena. Rimuovile o spostale in un punto a cui il micio non avrà accesso. Fai attenzione a oggetti e soprammobili affilati che potrebbe annusare o leccare.

        3) Fai attenzione a eventuali soprammobili delicati: ai mici piace giocare e trovano irresistibile qualsiasi oggetto posizionato vicino a un bordo. Toccarlo con la punta della zampetta e vederlo cadere nel vuoto è fonte di inesauribile soddisfazione . Se dovessi avere in bella vista sulla mensola la tua collezione di Swarovski… ecco, ti consigliamo di spostarla.

          4) Metti in sicurezza eventuali balconi e finestre con retine o zanzariere e, soprattutto i primi giorni in cui il micio sarà a casa, assicurati di tenere chiuse porte e finestre per evitare che scappi o che cada per errore.

             IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali

            5) Se casa tua fosse a piano terra ed il micino avesse possibilità di uscire, procurati un collarino da fargli indossare con indicato il tuo recapito. Comunque consigliamo di non farlo uscire fino a che non sarà ambientato e tranquillo nella nuova casa.

              6) I gatti hanno bisogno di farsi le unghie, e gli piace parecchio farlo. È questione di istinto, e tu non puoi farci niente. O meglio, puoi solo fare qualcosa per salvare i tuoi mobili, come regalare al tuo micio un tiragraffi, meglio ancora se in versione "palestra d’arrampicata".

                7) Quando porterai a casa il micietto, concedigli i suoi tempi: che sia stato da poco separato dalla mamma o abbia dei trascorsi sconosciuti, l’arrivo in una nuova casa è sempre un trauma. Lascia che si ambienti con calma: apri il trasportino e fa che ne esca da solo, senza forzarlo, al massimo ingolosiscilo con un poco di pappa. Quando sarà uscito, fagli esplorare una stanza alla volta, senza preoccuparti se dovesse nascondersi per ore o se non volesse mangiare. Piano piano, magari quando non sarai in zona, inizierà a fare suo il territorio.

                  IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali

                  8) Stabilisci degli orari per la pappa e chi se ne occuperà. I gatti tendono a chiedere pappa a qualsiasi ora e a chiunque gli capiterà davanti. Abitualo subito ad avere pappa ad orari fissi, così da evitare che venga a svegliarti per avere cibo nel cuore della notte o che chieda a gran voce pappa a chiunque entrerà in casa.

                    9) Stabilisci da subito le regole. Se noterai comportamenti sgraditi (ad esempio le famigerate graffiate alla stoffa del divano) o vorrai stabilire zone off limits faglielo capire con un NO secco e deciso, con fermezza ma senza urlare.

                      10) Dedicagli del tempo! Ora che il cucciolo è a casa, ricordati che è un vero e proprio membro della famiglia, bisognoso di coccole e di attenzioni. Gioca con lui! Ci sono tanti bei giochini a disposizione che possono farvi divertire insieme. Hai mai visto un micio giocare con un puntatore laser? Ti garantiamo un mucchio di risate! 

                        IL TUO PRIMO MICIO: 10 CONSIGLI PER PREPARARTI AD ACCOGLIERE UN GATTINO - Passione Animali


                        Per concludere, possiamo solo dirti che dividere la casa e la vita con un gatto (o anche più di uno) è una cosa fantastica. I gatti sanno dare molto più amore di quello che chi non ne ha mai avuti possa pensare. Preparati a questa avventura e sappilo: chi ha vissuto una volta con un gatto non potrà mai più farne a meno.


                        Se vuoi scoprire i 10 motivi per cui vivere con un peloso migliorerà la tua vita leggi qui!

                         

                        - Autore: Alice Sironi

                        Lascia un commento